La Medicina Interna ha come obiettivo la tutela del malato nella sua globalità fisica e psichica, ossia la cura dell’ammalato in quanto persona e non deve essere confusa e tantomeno assimilata né alla Medicina Generale né alla cosiddetta Medicina di base. Il medico di base è detto anche medico di medicina generale ma non è Internista a meno che non sia in possesso della Specializzazione in Medicina Interna.

L’importanza di questa specializzazione è commisurata alla sua complessità: il corso di studi post-laurea per acquisire la Specializzazione in Medicina Interna è il più lungo di tutti gli altri corsi riguardanti specializzazioni non chirurgiche (5 anni) e conferisce una conoscenza approfondita di tutte le malattie.

Perché e quando rivolgersi  allo Specialista in Medicina Interna? Ogni qual volta ritieni di avere un problema di salute che vuoi affrontare in modo approfondito conviene rivolgersi primariamente allo Specialista in Medicina Interna e non allo specialista di un organo o di un apparato (es. cardiologo, urologo, dermatologo ecc). Solo lo specialista in medicina interna ha la preparazione idonea  per inquadrare quel problema nella totalità fisica e psichica dell’organismo e dare un giudizio complessivo di normalità o meno. Il ruolo degli altri specialisti è quello di collaborare con l’internista nella soluzione di determinate patologie di organo. E’ evidente che molto dipende anche dal livello di preparazione e dalle capacità dell’internista se il suo giudizio clinico-diagnostico su un determinato paziente debba o non essere ulteriormente valutato e/o validato anche da altro specialista.

Uno degli strumenti diagnostici più importanti in Medicina Interna è l‘Ecografia perché richiede particolari doti di manualità e spirito di osservazione, oltre a adeguata esperienza clinica  propria dello specialista in Medicina Interna

 

 

Ambiti di interesse della medicina interna:Prevenzione – Diagnosi e Terapia non chirurgica – ReumatologiaPneumologiaCardiologia –  GastroenterologiaEmatologia –  Nefrologia – Malattie del metabolismo – EndocrinologiaAllergologia – Immunologia clinica  – Ginecologia – Andrologia –  Infettivologia – Oncologia – Pediatria